URP PEC RUBRICA Home Page Ateneo Home Page Ateneo Ateneo Didattica Studenti Ricerca Impresa e
        territorio Home Dove siamo Contatti Pubblicare Catalogo Acquistare Riviste Collaborazioni


Centro Editoriale di Ateneo - Pubblicare

La richiesta di pubblicazione va inoltrata al Presidente del Centro Editoriale di Ateneo, mediante un apposito modulo (scaricabile attraverso il collegamento a fondo pagina), nel quale specificare la tipologia della pubblicazione (cartacea / digitale) e la collana (didattica / scientifica). La sottoscrizione del modulo comporta, in caso di accettazione della proposta, la cessione di tutti i diritti da parte dell'autore, in maniera esclusiva, a favore dell’Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale.
La richiesta va fatta seguire dalla trasmissione dei file di testo del volume da pubblicare nel formato camera ready (pronto per la stampa); i testi devono essere elaborati secondo le norme redazionali e le indicazioni fornite nei modelli accessibili rispettivamente per le pubblicazioni didattiche e scientifiche (a fondo pagina sono riportati i collegamenti ai template).

I documenti scientifici vengono sottoposti ad un processo di peer blind review (revisione da parte di studiosi inclusi nell'elenco disponibile o segnalati dai medesimi autori) ed il Consiglio, sulla base degli esiti di almeno tre pareri, autorizza la sua  stampa.
L'autore che avendo vista approvata la sua richiesta, non produca in tempo utile i testi da stampare, o comunque non provveda a farlo prima dello scadere dell'esercizio finanziario in cui la pubblicazione è stata approvata, avrà la pubblicazione collocata alla fine della coda di stampa dell'anno successivo (e così a seguire finché i testi non saranno resi disponibili).
Gli autori di pubblicazioni scientifiche sono chiamati a contribuire alle spese di stampa del testo nella misura che viene loro richiesta dal Comitato scientifico-editoriale.
A stampa avvenuta agli autori sarà corrisposto un numero di copie del testo equivalente in valore all'ammontare determinato dal valore del prezzo di copertina dello stesso (comprensivo delle copie da assegnare ad eventuali co-autori).
Nel caso in cui vi sia un curatore del testo e/o della collana cui esso appartiene il Comitato scientifico-editoriale, in sede di deliberazione della stampa del testo, stabilisce anche il numero di copie da assegnargli.
Le copie assegnate ad autori e curatori potranno essere ritirate presso il magazzino del Centro o il Centro stesso; eventuali spedizioni o invii a mezzo corriere di copie dei testi avverranno solo nel caso di soggetti esterni e su specifica delibera del Comitato scientifico-editoriale.
Nel caso in cui per sopraggiunte esigenze o carenza di fondi disponibili, una o più pubbicazioni non possano essere portate in stampa nel corso dell'esercizio finanziario in cui sono state approvate entreranno a costituire una coda di stampa nell'esercizio finanziario successivo con precedenza rispetto a nuove richieste di pubblicazione (fatte salve eccezioni dovute a responsabilità degli autori).

Discorso a parte merita la tipologia di testi che uno o più docenti dell'ateneo (curatore/i) possono chiedere di pubblicare in memoria di un collega scomparso (sia strutturato che non strutturato). La richiesta, opportunamnete motivata, andrà formulata al presidente del Centro e il Comitato scientifico-editoriale sarà chiamato ad esprimersi sulla pubblicabilità dell'opera che dovrà pervenire (almeno nelle sue linee programmatiche definitive) unitamente alla richiesta di pubblicazione. Il Centro curerà le operazioni previste per tutte le altre pubblicazioni (assegnazione ISBN, deposito legale, distribuzione alle bilioteche del SBA ecc.) ed al/i curatore/i sarà corrisposto un numero di copie pari al contributo di stampa fornito, diviso il prezzo di copertina previsto in fase di approvazione della stampa dell'opera.

Nel caso in cui da parte degli autori non vi sia la disponibilità alla redazione dei testi in formato camera ready, secondo le norme specificate nei modelli forniti, il Centro potrà ricorrere all'ausilio di tirocinanti e/o professionisti e
società specializzate, in grado di trasformare i testi secondo le specifiche previste, attribuendo il costo dell'operazione agli autori medesimi.

Verificata la conformità dei file di testo con le norme editoriali vengono avviate le procedure di pubblicazione. Prima della stampa definitiva, viene sottoposta all'approvazione dell'autore una bozza finale, sulla quale si può intervenire esclusivamente per correggere refusi (pertanto senza possibilità di rimaneggiare il testo).

Il Centro, a stampa avvenuta, espleta le procedure di tutela dei diritti e di deposito legale delle opere pubblicate e cura l'archiviazione delle copie, l'invio al Servizio Bibliotecario di Ateneo (SBA) delle copie per lo scambio librario con altre istituzioni e la vendita libraria; provvede inoltre a depositare copia di ogni volume pubblicato nelle biblioteche dell'Ateneo.

La tiratura dei volumi è stabilita in sede di approvazione della stampa da parte del Comitato scientifico-editoriale.

Nel caso di volumi della collana didattica, all'autore viene riconosciuta, oltre al numero di copie deliberato dal Comitato sceintifico-editoriale in sede di approvazione della pubblicazione, la corresponsione di una royalty del 10% del valore di copertina per ciascuno dei volumi venduti (dopo che sia stata recuperata la spesa sostenuta per la stampa) , ed il Comitato scientifico-editoriale può stabilire un incremento della tiratura di stampa su richiesta motivata degli autori stessi.



Località Folcara – 03043 Cassino (FR)       Tel. +39 0776 2993486
e-mail editoria@unicas.it
PEC editoria@pec.unicas.it

Contatti

© CC - Creative Commons 2016